San Leonardo - la soleggiata località
nel cuore della Val Passiria

Il clima è mite e per lo più soleggiato a San Leonardo in Passiria, la località principale della Val Passiria. Trovandosi all’estremità orientale del Gruppo di Tessa, San Leonardo in Val Passiria è una delle località più significative nella zona di Merano. È consigliabile non visitarla in giornata, ma prendersi qualche giorno per riuscire a esplorare completamente questo splendido paesino e i suoi dintorni.

Quali sono i migliori motivi per trascorrere
le vacanze a San Leonardo in Val Passiria?

  • San Leonardo – “capoluogo” della Val Passiria
  • Ottimo punto di partenza per escursioni e tour in bicicletta
  • Attrattive culturali: casa natale di Andreas Hofer, Castel Giovo, Masi dello Scudo
  • La frazione di Valtina: ideale non solo per escursioni
  • Il paradiso del golf nel cuore delle Alpi
  • Posizione invidiabile nelle vicinanze di Merano
Vista su San Leonardo in Passiria

Quali sono gli alloggi più popolari
a San Leonardo in Val Passiria, in Italia?

Alloggi per categoria

Una breve panoramica sulle cose da sapere
su San Leonardo in Val Passiria

Siete curiosi di sapere quanti abitanti ha San Leonardo in Passiria, a che altitudine si trova o quanto si spende per una pizza con bibita? Leggendo qui potete scoprire questo e molte altre informazioni su San Leonardo in Passiria.

Quanti abitanti ha San Leonardo in Passiria?
Al 31/12/2018: 3.558 abitanti

A che altitudine si trova San Leonardo in Passiria?
La località si trova a 689 m di altitudine. Il comune si estende tra i 450 – 2.746 m di altitudine.

Come si chiama San Leonardo in Passiria in tedesco?
Il nome in tedesco è St. Leonhard im Passeiertal.

Quali sono le sue frazioni?
Le frazioni di San Leonardo in Passiria sono: Valtina e Sant’Orsola.

Quali sono i comuni limitrofi?
I paesi limitrofi sono Moso in Passiria, Racines, Rifiano, San Martino in Passiria, Sarentino e Scena.

Qual è il codice di avviamento postale (CAP) di San Leonardo in Passiria?
Il CAP di San Leonardo in Passiria è: 39015

Qual è il prefisso di Moso in Passiria?
Il prefisso telefonico di Moso in Passiria è: 0473

Quanto costa una pizza con bibita?
Una pizza con bibita costa circa 8,10 €.

Quanto costa un caffè espresso in un bar?
Un espresso costa circa 1,30 €.

Quanto costa una birra in un bar?
Una birra da 0,33 cl costa circa 3,00 €.

Quanto costa un litro di gasolio?
Un litro di gasolio costa circa 1,33 € – rilevazione a giugno 2020.

Quanto costa un litro di benzina senza piombo?
Un litro di benzina senza piombo costa circa 1,46 € – rilevazione a giugno 2020.

Tutti i prezzi e le informazioni sono puramente indicativi.

Qual è il periodo migliore per trascorrere
le vacanze a San Leonardo in Passiria,
nel Trentino?

Tanto sole e clima mite tutto l’anno, sono le condizioni ideali per esplorare la zona nei dintorni di San Leonardo in Passiria sia in estate che in inverno. Rilassarsi lontano dal trambusto quotidiano, fare il pieno di energie, prendersi una pausa dalla vita di tutti i giorni, e godersi il paesaggio – a San Leonardo potete farlo per tutto l’anno! Un piccolo consiglio: scegliete un fine settimana lungo per godervi una meritata pausa. Magari per Pasqua, il 25 aprile o il 1° maggio…

Il clima a Merano e dintorni
Volete saperne di più sul clima a San Leonardo e dintorni?
Cliccate qui per vedere la tabella climatica.
Volete sapere che tempo farà a San Leonardo?
Cliccate qui per sapere le attuali condizioni meteo previsioni del tempo.

Le temperature a San Leonardo in Passiria

MeseGenFebMarAprMagGiu
Valore
massimo (C°)
7912162025
Temperatura
media (C°)
458121520
Valore
minimo (C°)
00371014
MeseLugAgoSetOttNovDic
Valore
massimo (C°)
26262218128
Temperatura
media (C°)
2121171495
Valore
minimo (C°)
161612952

Cosa si può fare a San Leonardo in Val Passiria?

Cose da vedere

MuseoPassiria

San Leonardo in Passiria

Il MuseoPassiria ha sede al maso Sandhof e racconta la storia di Andreas Hofer, il combattente della libertà, eroe popolare e figura di spicco della cultura della Val Passiria. Interessanti da vedere anche le mostre temporanee, sempre varie, e l’area esterna del museo.

Orari di apertura
15 marzo – 2 novembre:
dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Chiuso: il lunedì
(eccetto agosto/settembre + festivi)

Castel Giovo

San Leonardo in Passiria

Castel Giovo è un ramo del MuseoPassiria e anticamente sorvegliava la strada per il Passo di Giovo. Il mastio, ancora oggi perfettamente conservato, è stato restaurato e oggi è sede del museo, che ospita molte mostre minori riguardanti la Val Passiria, i Signori di Passiria e i Conti Fuchs, i Masi dello Scudo e la storia del castello.

Distanza da Moso: 8,2 km

Orari di apertura
da giugno a settembre
lunedì dalle ore 10.00 alle 13.00

Museo Malga Pfistrad

raggiungibile a piedi partendo da San Leonardo,
situato a 1.350 m di altitudine in una valle laterale

La malga Pfistrad si trova a nord di San Leonardo, a 1.350 m s.l.m., ed è aperta anche in estate. La malga Pfistrad è uno dei più antichi fabbricati in legno conservati in Alto Adige e dal 1982 è sottoposta a tutela storico-artistica. Nel 2000 il MuseoPassiria ha inserito in questa baita un piccolo locale espositivo che illustra com’era la vita nell’alpeggio e nella malga in epoche passate e nel periodo del Medioevo.

Chiesa Parrocchiale San Leonardo

San Leonardo in Passiria

La chiesa parrocchiale di San Leonardo fu consacrata nel 1116. Degni di nota sono sicuramente l’altare maggiore in stile neogotico, le meravigliose pitture murali sopra la porta della sagrestia e il fonte battesimale di Andreas Hofer in marmo bianco.

Chiesetta di S. Ippolito a Le Coste

Le Coste - seguire la strada per il Passo Giovo,
quindi girare a sinistra per Glaiten/Le Coste

La Chiesetta di S. Ippolito, a Le Coste, si erge su una collina sopra San Leonardo, da cui si può ammirare un meraviglioso paesaggio. La Chiesa sembra risalire al XIV secolo ma probabilmente è molto più antica. Solo alla fine degli anni cinquanta sono stati rinvenuti dei cocci di ceramica, i quali suggeriscono come il colle della chiesa fosse un rogo votivo della tarda età del bronzo. La chiesetta si può vedere solo dall’esterno, tuttavia la vista spettacolare sulla valle vale il viaggio.

Bunker Mooseum

Moso in Passiria

Il Bunker Mooseum, a Moso, è un museo che presenta una varietà di oggetti interessanti da vedere per i visitatori di tutte le età. Le aree espositive forniscono informazioni sul Parco Naturale del Gruppo di Tessa, sulla storia dell’insediamento dell’Alta Passiria e della valle stessa. Il museo offre un vero e proprio viaggio nel tempo dall’Era Glaciale fino ai giorni nostri e, inoltre, all’esterno è possibile osservare da vicino gli stambecchi in un recinto dedicato.

Distanza da San Leonardo: 7,3 km

Orari di apertura
01.04. – 31.10.2020
martedì – domenica: ore 10.00 – 18.00
Ultimo accesso: ore 17.30
Giorno di riposo: lunedì

I Giardini di Castel Trauttmansdorff & Touriseum

Merano

Gli oltre 80 ambienti botanici nei 12 ettari dei Giardini di Castel Trauttmansdorff sono molto più che “solo” un enorme giardino. I giardini tematici, i Padiglioni Artistici, il palcoscenico affacciato sul lago e la caratteristica fauna li rendono veri e propri mondi da esplorare. Inoltre, all’interno del castello, si trova il Touriseum, il Museo del turismo, che illustra oltre 200 anni di storia del turismo in Alto Adige.

Distanza da San Leonardo: 22,4 km

Inizio della stagione dei giardini: 29.05.2020

Museo della viticoltura Castel Rametz

Merano

Volete saperne di più sul vino? Allora il Museo vinicolo Castel Rametz a Merano è il posto giusto! Qui potete apprendere molto su come un tempo avvenivano la coltivazione del suolo, la vendemmia e il trasporto, oltre che intraprendere un tour tra i vigneti e, naturalmente, degustare alcuni vini pregiati.

Distanza da San Leonardo:  21,3 km

Castel Tirolo

Merano

Il complesso si erge maestosamente sopra Merano, su un’imponente collina morenica. Gli impressionanti portali del palazzo e della cappella del castello, la cappella con i suoi affreschi del primo periodo gotico, le mura di cinta – una delle mura più antiche del castello che si sono conservate nel tempo – per queste e per molte altre ragioni ancora, Castel Tirolo merita indubbiamente una visita. Dal 2003, il museo storico-naturale della Provincia di Bolzano ha sede qui e ha molto da raccontare sulla storia della regione del Tirolo.

Distanza da San Leonardo: 19,3 km

Orari di apertura
20 maggio – 29 novembre 2020
ore 10.00 – 17.00
Giorno di riposo: lunedì

La Torre delle polveri

Merano

Se siete già in vacanza a San Leonardo, in Alto Adige, una tappa a Merano è d’obbligo! Il nostro consiglio: una visita alla Torre delle Polveri. Facilissima da raggiungere tramite la passeggiata Tappeiner. Ai piedi della torre ci sono 111 scalini che portano alla piattaforma panoramica. La vista è davvero grandiosa! Provare per credere!

Distanza da Avelengo: 20,7 km

Le escursioni

Sentiero lungo la gola del Passirio

Dalla sua apertura nell’estate 2015, il sentiero lungo la gola del Passirio, che conduce in modo spettacolare da San Leonardo a Moso in Passiria, è uno dei sentieri escursionistici più popolari della regione turistica. Il sentiero inizia subito dopo il campo sportivo di San Leonardo e conduce, percorrendo in parte passerelle in acciaio, lungo il Passirio oltre le cascate di Stulles.

Escursione circolare Andreas Hofer

Partendo dall’ufficio turistico di San Leonardo si prosegue verso la chiesa e si percorre via Happerberg fino al sentiero E5. Da qui, seguire le indicazioni “Andreas-Hofer-Rundweg” fino a raggiungere via Gerol. Prendere la strada principale fino al MuseoPassiria, poi imboccare il sentiero n. 30 e quindi la via Gandöll fino al punto di partenza.

Alla malga Ulfas

Partendo dai masi Christl presso il borgo di Breiteben, prendere il sentiero n. 3 in salita fino alla baita Waalerhütte sul sentiero della roggia di Matatz. Quindi imboccare il sentiero ben segnalato verso ovest fino alla malga Ulfas, situata a 1.601 m s.l.m. La strada di ritorno è la stessa dell’andata.

Valtina – malga Seeberg – malga Wanser – Valtina

Da Valtina (di dentro) il sentiero n. 18 conduce al ristoro Innerwalten passando per il maso Wanser. Da lì, seguire il sentiero n. 15 in salita attraverso la valle Sailertal. Al bivio svoltare a sinistra e attraversare il ponte raggiungendo così la malga Seeberg, proseguire fino al lago Seeberg. Quindi prendere il sentiero n. 14A, piuttosto ripido, fino alla malga Wanser. Continuare fino alla malga Moser e infine alla valle di Vannes, quindi tornare al maso Wanser.

Alla malga Pfistrad

Dal centro di San Leonardo prendere il sentiero n. 13 e seguire le indicazioni per “St. Anna”, leggermente in salita verso la valle Pfistrad fino all’omonima malga. Si può tornare indietro per lo stesso percorso oppure con la seguente variante: scendere lungo il sentiero e alla prima biforcazione tenere la destra, oltrepassando il rio di Viastrata, quindi tornare a San Leonardo lungo il versante destro della valle

Al maso Niedersteinhof

Dal maso Sandwirt prendere via Gandöll verso il centro del paese, oltre i campi sportivi continuando lungo il Passirio, fino alla frazione Gomion. Proseguire sul sentiero n. 10 in direzione di Stulles e dopo circa 20 minuti imboccare il sentiero n. 7 in direzione di San Leonardo, quindi scendere al maso Niedersteinhof. Da qui, proseguire verso ovest attraverso il bosco, fino alla strada del Passo Giovo. Seguire la strada fino al paese e poi prendere il sentiero E5 e il percorso circolare “Andreas-Hofer-Rundweg” per tornare al maso Sandwirt.

Al lago Malo

Il punto di partenza è l’ultimo tornante sulla strada per il Passo Giovo. Da qui prendere il sentiero n. 12 verso ovest fino ad arrivare al Rifugio Fleckner. Continuare sul ben segnalato sentiero in salita fino alla cima Glaitner, quindi proseguire verso la forcella Schlattacher leggermente in salita fino a raggiungere i laghi a 2.313 m s.l.m. Per la strada di ritorno seguire lo stesso percorso.

Alla malga Bärengrübl

Partendo dalla barriera Schindleregg, seguire il sentiero n. 13 che porta oltre la cappella di San Hubertus, e il rio di Viastrata fino al ristoro Pfistrad. Rimanendo sullo stesso sentiero, proseguire verso la malga Bärengrübl. Questo tratto è abbastanza ripido ma offre un panorama meraviglioso. Ritorno come all’andata.

Alla cima Montaccio

Partendo dai masi Christl, imboccare il sentiero n. 3, oltrepassare la baita Waalerhütte sulla roggia di Matatz, giungendo al bivio con il sentiero n. 7. Proseguire quindi fino alla cima Montaccio (2.179 m). Scendere lungo lo stesso tragitto.

Alla Cima Bianca Grande

Dal parcheggio di Plan, percorrere dapprima la strada forestale fino alla malga Lazins e la vecchia strada militare fino al Rifugio Francesco Petrarca (2.875 m). Scendere verso il Passo Gelato e poi salire per un ripido sentiero fino all’inizio del crinale orientale. Quindi attraversare il crinale e, dopo un breve tratto in discesa, risalire lungo il ripido fianco settentrionale, fino all’altipiano in vetta. Proseguire su un terreno molto più regolare fino alla vetta della Cima Bianca Grande (3.278 m).

Le gite in bicicletta e mountainbike

Pista ciclabile Val Passiria

Da San Leonardo dirigersi verso il centro di Merano, continuare costeggiando il Passirio e toccando la località di San Martino, Quellenhof ed i borghi di Saltusio e Rifiano. La pista ciclabile Val Passiria è particolarmente adatta alle famiglie. Tornare per lo stesso percorso lungo la pista ciclabile.

Tour in bici al Bucherkeller

Partendo da San Leonardo seguire il sentiero lungo Passirio fino a San Martino, oltrepassare il campo da golf e svoltare a sinistra, fino al ristorante Bucherkeller. Da lì, proseguire fino al Ponte Passirio e tornare indietro a San Leonardo per la pista ciclabile.

Con la bici da corsa al Passo del Rombo

Il tour si snoda attraverso numerosi tornanti e gallerie perciò non dimenticare le luci. Partendo da San Leonardo, seguire le indicazioni per il Passo del Rombo, salire fino al passo a oltre 2.500 m di altitudine. Vale la pena fare brevi soste lungo il tour per ammirare le enormi sculture architettoniche del progetto “Esperienza Passo Rombo”.

Con la bici da corsa al Passo di Giovo

Il tour in bici da corsa al Passo di Giovo è un must per gli amanti delle bici da corsa e per chi ama l’adrenalina di curve e tornanti. Partendo da San Leonardo, la strada del Passo Giovo attraversa la frazione di Valtina fino al passo, che tocca i 2.094 m. Naturalmente, lungo il percorso non mancano paesaggi mozzafiato!

Itinerario per la malga Ulfas

Da San Leonardo dirigersi verso Plata lungo una stretta strada di montagna asfaltata. Quindi proseguire per circa 400 m sulla strada provinciale in direzione di Plan fino al bivio per Ulfas. Qui proseguire in salita fino agli ultimi masi e da lì, lungo il sentiero forestale n. 2 e 2A raggiungere la malga Ulfas. Ritorno come all’andata.

Alla malga di Vannes

Questo tour inizia a San Leonardo. Partendo da vicolo dell’Argento, dirigersi prima verso Castel Giovo fino al sentiero n. 12. Salire fino al maso Larcher e poi svoltare a sinistra per il sentiero n. 16 in direzione di Valtina. Alla vista delle prime case inizia la strada forestale, contrassegnata dal n. 14, che porta alla malga di Vannes. Rientro a Valtina lungo lo stesso percorso e, sulla strada del Passo di Giovo, scendere verso San Leonardo.

Giro circolare Breiteben e Matatz

Alla rotonda di San Leonardo svoltare a sinistra, imboccando una strada poco trafficata, e salire fino a Pianlargo. Svoltare a sinistra per i masi Christl, sulla strada per Matatz, fino a San Martino e sulla pista ciclabile lungo il Passirio fino a San Leonardo.

I comprensori sciistici

Area sciistica Merano 2000

Stagione: 05.12.2020 – 05.04.2021
km piste: 40
Impianti: 7

Distanza da San Leonardo:  23,1 km

Area sciistica Schwemmalm

Stagione: 05.12.2020 – 11.04.2021
km piste: 25
Impianti: 7

Distanza da San Leonardo:  52,2 km

Area sciistica Monte San Vigilio

Stagione: 25.12.2020 – 07.03.2021
km piste: 5
Impianti: 4

Distanza da San Leonardo:  29,4 km

Area sciistica Plan Val Passiria

Stagione: 05.12.2020 – 11.04.2021
km piste: 18
Impianti: 4

Distanza da San Leonardo:  15,4 km

Area sciistica del ghiacciaio di Senales

Stagione: 18.09.2020 – 02.05.2021
km piste: 35
Impianti: 11

Distanza da San Leonardo:  61,7 km

Gli eventi top a San Leonardo e dintorni

Festival di Auto d’Epoca in Val Passiria

Quando: Maggio 2021

Tallner Sunntig

Quando: ogni 1° domenica da maggio a ottobre

Festa del Castel Giovo a San Leonardo

Quando: 18.05. – 19.05.2019

Serate a Castel Tirolo

Quando: Estate 2021

Estate culturale sul Castel Giovo

Quando: 03.07. – 24.07.2019

Concerto Open-Air sul Passo Giovo

Quando: 04.08.2019

Festa dell’Uva a Merano

Quando: 15.10. – 17.10.2021

Gran Premio Merano Alto Adige

Quando: 27.09.2020

Pecore e lana

Quando: 10.10.2020

Natale a San Leonardo

Quando: Dicembre 2021

Quali sono le migliori offerte
per una vacanza a San Leonardo?

Ecco cosa dice chi è stato
a San Leonardo in Passiria…

Gita di classe in Alto Adige. Abbiamo visto il Museo Passiria Andreas Hofer a San Leonardo. Mi piacerebbe venire qui a passeggiare sul Gruppo di Tessa.

Famiglia Pagano, Pescara

Siamo stati a San Leonardi in Passiria per le vacanze in settembre, e abbiamo fatto un’escursione sulla Strada alpina del Passo del Rombo. Davvero impressionante.

Alice De Rosa, Ravenna

Già da tanti anni andiamo in vacanza in Alto Adige. Luglio scorso eravamo per la prima volta a San Leonardo. Il capoluogo della Val Passiria offre tantissimo.

Emma e Samuele, Savona

Domande frequenti
su San Leonardo in Val Passiria:

  • Quanto è distante San Leonardo da Merano?

    Il centro di Merano, la Piazza delle Terme, dista 20,7 km da San Leonardo.

  • Come si può raggiungere Merano senza auto?

    È possibile raggiungere Merano tramite l’autobus 240. La linea è attiva dalle prime ore del mattino fino alle 20:00 circa e la tratta richiede circa 45 minuti di viaggio.

  • Quanti chilometri è lunga la tratta che partendo da San Leonardo attraversa il Passo di Giovo e arriva all’autostrada del Brennero?

    La tratta è lunga 37,1 km fino al casello di Vipiteno/Sterzing.

  • Il sentiero lungo la gola del Passirio è percorribile anche con il passeggino?

    No, perché ci sono dei tratti piuttosto difficili, in particolar modo a partire dalla seconda parte del percorso. Inoltre, in alcuni tratti, ci sono anche dei gradini, e verso la fine il sentiero si fa più ripido.

  • A San Leonardo c’è una palestra di arrampicata?

    Sì, la palestra nella SportArena di San Leonardo ha una superficie di arrampicata di 400 m² e vanta 101 percorsi diversi.

  • La Museumobil Card comprende anche i musei della Val Passiria?

    Certamente! L’ingresso al MuseoPassiria, a Castel Giovo e al Bunker Mooseum è compreso nel prezzo della Museumobil Card.

Scoprite la varietà che circonda
San Leonardo in Passiria …