Benvenuti nella più antica località
dell’Alta Val di Non

Qui, nella località turistica Senale - San Felice nell’Alta Val di Non, la fotocamera dev’essere sempre a portata di mano. Difatti, il vostro obiettivo avrà di fronte scorci panoramici sempre diversi. Ma non solo: questa magnifica zona turistica vicino a Merano non è affatto affollata… provare per credere!

Quali sono i migliori motivi per trascorrere
le vacanze a Senale – San Felice?

  • Luogo soleggiato e pianeggiante
  • Paesaggio silenzioso e idilliaco
  • Mete escursionistiche fantastiche nelle immediate vicinanze
  • Affascinante per tutti gli amanti di escursionismo
  • La cucina: un’appetitosa combinazione di piatti alpini e mediterranei
Escursione - Senale

Quali sono gli alloggi più popolari
a Senale – San Felice, in Alto Adige?

Alloggi per categoria

Una breve panoramica sulle cose da sapere
su Senale – San Felice

Qui sotto potete scoprire quanti abitanti ha Senale – San Felice, a che altitudine si trova il paese e l’intero comune e i prezzi medi per una pizza, un caffè, una birra o un litro di benzina.

Quanti abitanti ha Senale – San Felice?
Al 31/12/2019: 762 abitanti

A che altitudine si trova Senale – San Felice?
La località di Senale si trova a 1.350 m di altitudine. La località di San Felice a 1.250 m di altitudine. Tutto il comune si estende tra i 1.091 – 2.434 m di altitudine.

Come si chiama Senale – San Felice in tedesco?
Il nome in tedesco è Unsere Liebe Frau im Walde – St. Felix.

Quali sono i comuni limitrofi?
I paesi limitrofi sono Appiano, Nalles, San Pancrazio e Tesimo in Alto Adige, Castelfondo e Fondo nella Provincia di Trento.

Qual è il codice di avviamento postale (CAP) di Senale – San Felice?
Il CAP di Senale – San Felice è: 39010

Qual è il prefisso di Senale – San Felice?
Il prefisso telefonico di Senale – San Felice è: 0463

Quanto costa una pizza con bibita?
Una pizza con bibita costa circa 8,10 €.

Quanto costa un caffè espresso in un bar?
Un espresso costa circa 1,20 €.

Quanto costa una birra in un bar?
Una birra da 0,33 cl costa circa 2,80 €.

Quanto costa un litro di gasolio?
Un litro di gasolio costa circa 1,30 € – rilevazione a giugno 2020.

Quanto costa un litro di benzina senza piombo?
Un litro di benzina senza piombo costa circa 1,41 € – rilevazione a giugno 2020.

Tutti i prezzi e le informazioni sono puramente indicativi.

Qual è il periodo migliore per le vacanze a Senale – San Felice, nel Trentino Alto Adige?

Amerete Senale – San Felice sia d’estate che d’inverno, ve lo promettiamo. Qui, al confine tra l’Alto Adige e il Trentino, nella catena montuosa delle Maddalene, il paesaggio naturale è impressionante, i sentieri escursionistici sono innumerevoli, sia per alpinisti esperti che per principianti; inoltre, si può ciaspolare e fare escursioni con gli sci…  insomma, è come vivere in un sogno. C’è di più: le Settimane del dente di leone e le Giornate del radicchio, per non parlare dei tour in moto sul Passo della Mendola e sul Passo delle Palade. Saranno un buon motivo per venire qui non solo durante i periodi di alta stagione!

Il clima a Merano e dintorni
Volete saperne di più sul clima a Senale – San Felice e dintorni?
Cliccate qui per vedere la tabella climatica.
Volete sapere che tempo farà a Senale – San Felice?
Cliccate qui per sapere le attuali condizioni meteo previsioni del tempo.

Le temperature a Senale – San Felice

MeseGenFebMarAprMagGiu
Valore
massimo (C°)
-128111620
Temperatura
media (C°)
-6-4251014
Valore
minimo (C°)
-11-9-5-137
MeseLugAgoSetOttNovDic
Valore
massimo (C°)
212217103-1
Temperatura
media (C°)
1515115-2-6
Valore
minimo (C°)
884-1-7-11

Cosa si può fare
a Senale – San Felice, in provincia di Bolzano?

Cose da vedere a Senale – San Felice e dintorni

Santuario della Madonna di Senale

Senale - San Felice

La chiesa gotica del XV secolo, con i suoi altari barocchi e il santuario in stile rococò, attrae non solo gli appassionati di cultura. La chiesa con l’immagine miracolosa di “Maria con il bambino” è ancora oggi una meta di pellegrinaggio molto conosciuta, nonché il più antico luogo di pellegrinaggio del Tirolo e del Trentino, e ancora oggi dona ai visitatori speranza, forza e conforto.

Il Bunker del Passo Palade

Senale - San Felice

Tra il 1940 e il 1941, Mussolini fece costruire un bunker nel Passo delle Palade per scopi difensivi. Oggi, questo complesso funge da museo. Nella zona d’ingresso è allestita una mostra fotografica, mentre nella parte più interna vi è una raccolta di minerali.

Distanza da Senale: 2,4 km

Orari di apertura
maggio e ottobre
venerdì, sabato e domenica:
ore 10.00 – 17.00
Da metà giugno a metà settembre:
tutti i giorni: ore 10.00 – 17.00

Le cascate di San Felice

San Felice

La cascata di San Felice è una delle cascate più alte dell’Alto Adige; cade infatti da una sporgenza alta 75 metri. Si tratta di un vero e proprio spettacolo naturale: si trova inmezzo della foresta, circondato da innumerevoli larici. È raggiungibile comodamente attraverso un sentiero escursionistico.

Distanza da Senale: 5 km

Il Lago di Tret

San Felice

Un lago balneabile a 1.600 m d’altitudine non si trova ovunque. Lungo 220 m, largo 170 m e profondo fino a 3 metri: stiamo parlando del Lago di Tret, una destinazione molto amata soprattutto in piena estate.

Distanza da Senale: 8,5 km

San Romedio in Trentino

San Romedio, Val di Non

A soli 25 km da Senale – San Felice, ma già in Trentino, nella Val di Non, ha luogo il santuario di San Romedio. Si tratta di un luogo di pellegrinaggio visitato ogni anno da oltre 200.000 pellegrini e costruito su una rupe calcarea alta 70 m. Qui è ospitata la tomba di San Romedio.

Distanza da Senale: 24,2 km

Canyon Rio Sass & Parco Fluviale Novella

Val di Non, Trentino

Venite a scoprire alcuni tra i canyon e torrenti più suggestivi della zona vicino al Trentino. Potrete scegliere se andare al Canyon Rio Sass o al Parco Fluviale Novella, lontani rispettivamente 11 km e 25 km da Senale – San Felice. Intraprendete qui una spettacolare avventura con escursioni guidate, attraverso percorsi sicuri e dotati di pontili.

Distanza da Senale: 11 o 25 km

I Giardini di Castel Trauttmansdorff

Merano

Una visita agli 80 giardini di Castel Trauttmansdorff è d’obbligo. Fate un salto al giardino giapponese, prendete un po’ di sole nella spiaggia delle palme, rilassatevi sulla terrazza dei limoni, avventuratevi nel regno sotterraneo delle piante, gustatevi un buon gelato di fronte allo stagno di ninfee e scoprite animali diversi: un giorno per tutto questo non sarebbe sufficiente, vero?

Distanza da Senale: 28,4 km

Inizio della stagione dei giardini: 29.05.2020

Castel Tirolo

Tirolo

È il più importante castello del Tirolo: il Castel Tirolo. Le sue origini risalgono all’XI secolo. Venite ad ammirare gli affreschi del primo gotico, i portali in marmo, la Sala dei Cavalieri e, naturalmente, la mostra del Museo storico-culturale dell’Alto Adige, situato all’interno del castello. In più, la passeggiata da Tirolo al castello regala una fantastica vista sul bacino di Merano.

Distanza da Senale: 36,8 km

Orari di apertura
20 maggio – 29 novembre 2020
ore 10.00 – 17.00
Giorno di riposo: lunedì

Le Terme Merano

Merano

Le Terme di Merano sono aperte 365 giorni all’anno, quindi potete venire qui in vacanza in qualsiasi periodo dell’anno. Che sia per nuotare, per fare la sauna, per i vari trattamenti di bellezza o semplicemente per trovare un po’ di pace e relax, le Terme di Merano, situate nel centro della città di cura, sono sempre una garanzia per una fantastica vacanza di benessere.

Distanza da Senale: 304 km

Merano città

Merano

Merano vi accoglierà con parchi e passeggiate, con un interessante centro storico punteggiato di portici medievali, castelli, magnifici edifici della Belle Époque, un ippodromo, palme rigogliose e, sullo sfondo, ghiacciai innevati. Che siate amanti dello shopping, della cultura o della vita di città, un viaggio a Merano sarà sempre un’esperienza da ricordare.

Le escursioni

Malga Laugen

Dal Passo delle Palade seguire l’indicazione per la malga “Laugenalm”. Il sentiero procede leggermente in salita, attraverso prati e boschi di conifere, fino al rifugio. Per il rientro, tornare sulla strada dell’andata o sul sentiero n° 10 che va dalla malga fino al bivio, quindi proseguire sulla strada forestale fino a sentiero ripido tra i prati che riporta al Passo delle Palade.

Sentiero dei dinosauri “Triassic Park”

Nel 1997 furono ritrovate alcune orme di dinosauri vicino al Passo delle Palade. Oggi, un sentiero escursionistico porta alla scoperta di questi reperti. Nel centro del paese di Senale, di fronte alla chiesa, si può vedere il primo dinosauro con la relativa bacheca informativa per il Sentiero dei dinosauri: il “Parco Triassico”. Seguendo questo sentiero, si sale leggermente verso il Passo delle Palade. L’ultima bacheca informativa si trova circa 100 m prima del passo. I cartelli lungo il sentiero forniscono informazioni sulle caratteristiche del paesaggio al tempo dei dinosauri, mostrano immagini delle impronte rinvenute e ovviamente danno anche informazioni sui rettili. Lungo il percorso troverete perfino un Brachychirotherium e un Chirotherium. Il rientro si effettua sullo stesso sentiero.

Al lago di Tret

Dal parcheggio, poco prima di San Felice, prendere la strada forestale, superare una vecchia segheria e, attraversata una bellissima foresta di larici, proseguire un po’ in salita verso la Malga di San Felice, ad un’altitudine di 1.630 m. Da lì, un sentiero stretto conduce in circa 10 minuti al lago di Tret, chiamato anche “Lago di Santa Maria”. Volendo, si può fare il giro del lago o perfino nuotare nelle sue acque. Il rientro si effettua sullo stesso sentiero.

Escursione circolare al Passo delle Palade

Partendo dal centro del paese di Senale, prendere il sentiero per il laghetto naturale, dove parte il sentiero “Schöpfungsweg”, che conduce al Passo delle Palade. Una volta arrivati lì, imboccare la strada forestale “Siebenbrunn” (parte vicino all’infopoint), la quale porta al sentiero n° 51. Su quest’ultimo procedere inizialmente in discesa, poi svoltare a sinistra e di nuovo in una discesa ripida verso S. Cirstoforo. Da lì, si è quasi al punto di partenza.

Al Monte Lucco

Dal centro del paese, seguire il sentiero n° 10, che porta in direzione nord-ovest verso la Malga Laugen. Successivamente, procedere in salita fino alla cima del Monte Lucco (2.434 m). Il rientro si effettua sullo stesso sentiero.

Al Monte Schönegg

Partire dal parcheggio vicino al ponte del Passo delle Palade, poco più a nord di San Felice, e seguire l’indicazione per il “Schönegg” con segnavia n°56. Proseguire in salita lungo la strada forestale fino al bivio alla fine della Valle dell’inferno. Rimanendo sul sentiero n° 56, superare i prati Till e raggiungere il Monte Schönegg (1.772 m). Per il ritorno, imboccare prima il sentiero n° 50, poi il 54 fino alla radura Saalwiese e da lì percorrere il sentiero n° 55. Questo porta alla strada in salita e da qui si arriva al punto di partenza.

Alla Forcella di Mesdì

Dal Passo delle Palade seguire l’indicazione n° 50 (prima sulla strada forestale, poi in salita) e procedere con continuo sali e scendi fino alla boscosa Forcella di Mesdì (ad un’altitudine di 1.640 m). Da qui, prendere prima il sentiero 55 che porta alla radura Saalwiese e poi il 54 attraverso la Valle dell’Acqua fino al bivio successivo. Percorrere la strada forestale n° 53, leggermente in salita, fino al sentiero n° 52 e su questo, andare in direzione ovest verso il sentiero n° 51. Attraversare la foresta in pendenza e tornare al Passo delle Palade.

Escursione circolare al laghetto del Luco

Dal passo delle Palade prendere il sentiero n° 133, una salita a tratti molto ripida che porta direttamente al laghetto del Luco. La discesa sarà più comoda. Dal sentiero n° 10 procedere verso la Malga Laugen e tornare al passo attraverso la strada forestale.

Al Monte Macaion

Nel parcheggio sopra San Felice, seguire l’indicazione n° 9 fino al Lago di Tret. A questo punto, seguendo i cartelli con l’indicazione “Macaion“, entrando talvolta in Trentino, si arriva fino alla croce di vetta del Monte Macaion (a 1.866 m sul livello del mare) che offre un magnifico panorama. Per il ritorno seguire il sentiero n° 500 in direzione sud e da qui, tornare al sentiero in salita fino ad arrivare al punto di partenza.

Sentiero Bonacossa

Un sentiero che va di malga in malga e per il quale, naturalmente, sono necessarie diverse tappe giornaliere. Un meraviglioso panorama montano, un paesaggio naturale incontaminato e due regioni turistiche: l’Alto Adige e il Trentino…questo è ciò che vi offrirà il sentiero Bonacossa. In tutto, sono 50 i km da affrontare, ma non temete: le aree di sosta e gli alloggi sono numerosissimi. Le diverse stazioni sono: Passo delle Palade – Lago Monte Luco – Malga Castrin – Passo Castrin – Malga Kessel – Samerberg – Bivacco Malga Val – Bivacco Forestale – Masa Murada – Passo Binasia – Malga Binasia – Malga Bordolona – Passo Palù – Malga Palù e Penasa / Rabbi.

Le gite in bicicletta e mountainbike

Al lago di Tret

Dalla chiesa di San Felice seguire il sentiero 1A, pedalare verso Senale e proseguire fino alla chiesa di S. Cristoforo. Poco dopo, svoltare a destra e prendere la pista ciclabile fino a raggiungere la strada principale. Continuare qui per circa 350 m e alla fermata dell’autobus, subito dopo il ponte, girare a sinistra e seguire la strada forestale per la Malga San Felice e il lago di Tret, che dista appena 300 m. Se avete voglia di farvi un bagno, questo è un ottimo posto per una rinfrescata. Dal lago di Tret si ritorna sulla strada forestale con l’indicazione n° 9. Arrivati alla strada statale, proseguire qui per un po’ di metri per tornare al paese.

Alla gola del rio Novella

Scendere da Senale alla chiesa di S. Cristoforo e seguire il sentiero 1A per San Felice. Sotto la chiesa si prosegue in discesa, passando per via Cascata, per via Holz e per la strada forestale fino ad arrivare a Tret. Proseguire per un tratto su strada asfaltata, oltrepassare il maso Topa e, all’altezza del tornante sulla sinistra, girare a destra sulla strada forestale n° 542, che porta a Fondo. Seguire le indicazioni per Passo Tonale fino alla rotonda. Svoltare a destra per Castelfondo e poi su fino al Rifugio Arnica. Successivamente, prendere nuovamente la destra verso Senale, sulla strada sterrata per il rio Novella e da lì poi su strada asfaltata fino al punto di partenza.

Tour delle malghe

Da Senale scendere attraverso la strada asfaltata fino al bivio con la piccola chiesetta. Girare a sinistra e andare giù verso il rio Novella. Seguire la strada forestale fino al Rifugio Arnica e proseguire in discesa fino al rio Rabiola. Continuare a valle nel Biotopo Pradena, poi un po’ in salita verso la strada provinciale e da qui su fino alla Forcella di Brez. Svoltare a destra sulla strada forestale, in direzione della Malga di Brez e, attraverso un’ulteriore salita, raggiungere il punto più alto del tour, Ori (a 1.890 m sul livello del mare). Un singletrail piuttosto impegnativo porta fino alla Malga di Lauregno. Dopo il bivio, girare a destra verso il parcheggio e, sopra il tunnel, seguire l’indicazione per la Malga Castrin (qui la salita diventa presto una strada forestale). Mantenere la destra anche ai due snodi successivi, poi scendere fino al bivio con l’indicazione per la Malga Pradont. Seguire questa strada forestale fino al trail numero 3. Qui, in alcuni tratti, sarà necessario scendere e spingere la bici a mano. Dopo un po’, si presenta di nuovo una strada forestale, sulla quale bisognerà tenere la destra per Marienkapelle e da lì ritornare al paese.

Forcella di Brez, Passo Castrin, Val d’Ultimo, Passo delle Palade

Con la bici da corsa, partire in discesa verso Fondo. A questo punto, girare a destra e proseguire verso Proves. Salire verso la Forcella di Brez, poi giù per Lauregno, e di nuovo in salita per il Passo Castrin. Scendere verso la Val d’Ultimo, e da qui verso Lana. Arrivati qui, prendere la Strada delle Palade in salita verso il Passo delle Palade e infine proseguire verso Senale.

Passo delle Palade & Passo delle Mendola

Con la bici da corsa, proseguire verso il Passo delle Palade, poi scendere in direzione di Lana e passare per Tesimo e Prissiano fino ad arrivare a Nalles. Continuare sulla strada sterrata per Andriano e, attraversando Frangarto e Appiano, raggiungere la strada del passo della Mendola. Procedere su quest’ultima fino a Fondo e poi salire fino a San Felice e Senale.

I comprensori sciistici

Area sciistica Merano 2000

Stagione: 05.12.2020 – 05.04.2021
incerto a causa di COVID-19
km piste: 40
Impianti: 7

Distanza da Senale:  31,9 km

Area sciistica Schwemmalm

Stagione: 05.12.2020 – 11.04.2021
incerto a causa di COVID-19
km piste: 25
Impianti: 7

Distanza da Senale:  44,8 km

Area sciistica Monte San Vigilio

Stagione: 25.12.2020 – 07.03.2021
incerto a causa di COVID-19
km piste: 5
Impianti: 4

Distanza da Senale:  22,9 km

Area sciistica Plan Val Passiria

Stagione: 05.12.2020 – 11.04.2021
incerto a causa di COVID-19
km piste: 18
Impianti: 4

Distanza da Senale:  68 km

Area sciistica del ghiacciaio di Senales

Stagione: 18.09.2020 – 02.05.2021
incerto a causa di COVID-19
km piste: 35
Impianti: 11

Distanza da Senale:  68,5 km

Gli eventi top a Senale - San Felice e dintorni

Festa della fioritura a Lana e dintorni

Quando: 01.04. – 18.04.2021

Settimane del dente di Leone

Quando: 17.04. – 09.05.2021

Mercatino con cucina all’aperto

Quando: 05.05.2019

Corsa di montagna: Maddalene 30 K e Maddalene 50 K

Quando: 2021

Giornate del Radicchio

Quando: Fine settimana di ottobre

Festa dell’Uva a Merano

Quando: 15.10. – 17.10.2021

Keschtnriggl – Festa della Castagna

Quando: Autunno 2021

Festa della Castagna a Foiana

Quando: 18.10.2020

Merano Winefestival

Quando: 26.03. – 30.03.2021

Mercatino di Natale a Merano

Quando: Novembre 2021 – gennaio 2022

Cosa dicono i vacanzieri di Senale - San Felice?

Da consigliare agli appassionati di escursioni. Paesaggi stupendi, tanta quiete.

Davide e Ginevra, Padua

Abbiamo affittato un appartamento vacanze a Senale per la nostra famiglia, 4 persone. Una fantastica zona escursionistica. Tempo fantastico.

Famiglia Rossi, Ferrara

Senale in Alto Adige merita sempre una visita. Davvero bello per le famiglie e per fare escursioni. Vorremmo tornare in vacanza in inverno.

Alessia e Gabriele, Piacenza

Domande frequenti su
Senale - San Felice in Trentino Alto Adige:

  • Quanto dista Senale da Merano?

    Dista 30,4 km dal centro di Merano.

  • Senale - San Felice fa parte dell’Alto Adige o del Trentino?

    Senale fa parte dell’Alto Adige. Tuttavia, le località vicine, come ad esempio Fondo, che dista solo 11 km, fanno parte del Trentino.

  • È vero che Senale è un punto di partenza ideale per i tour in bici?

    È proprio così. Il passo delle Palade (1.518 m), il passo della Mendola (1.362 m), la Forcella di Brez (1.397 m) e il passo Castrin (1.781 m) sono i passi più vicini, e sono caratterizzati da splendide curve.

  • Si può fare il bagno nel lago di Tret?

    Sì. Nonostante il lago di Tret sia sotto tutela ambientale, è consentito fare il bagno.

  • Come funziona il collegamento degli autobus pubblici per Merano e Fondo?

    Ci sono bus diretti per Merano, che impiegano circa un’ora ad arrivare a destinazione. Anche per Fondo sono disponibili diversi collegamenti, con un tempo di percorrenza di 20 minuti.

Di più da scoprire …